Stampa
Domenica 01 Ottobre 2017 09:44

Salvamento_2018

Venerdì 6 aprile, serata dedicata al relitto HMHS Britannic.

Il Britannic era il transatlantico gemello del Titanic e dell'Olympic. Era il più grande e sicuro dei tre e avrebbe dovuto chiamarsi Gigantic, ma la tragedia del Titanic - avvenuta durante la costruzione - suggerì di "moderare i toni" nella scelta del nome e di rafforzare lo scafo. Dopo l'inizio della Grande Guerra fu requisita dalla Royal Navy e convertita in nave ospedale (da cui il suffisso HMHS, His Majesty's Hospital Ship). Affondò il 21 novembre 1916 dopo aver urtato una mina navale tedesca nel mar Egeo. L'esplosione si verificò in prossimità della zona caldaie e, nonostante lo scafo rinforzato, fece affondare la nave in meno di un'ora.

Il relitto del Britannic, lungo oltre 270 m, giace adagiato sul lato di dritta su un fondale di 120 m. Nel 2017 una spedizione composta da rebreather divers italiani si è recata nel mar Egeo a largo dell'isola di Kea per documentare e filmare il relitto. Massimo Canali è uno dei subacquei che ha preso parte alla spedizione e ci racconterà la sua avventura con foto e filmati d'eccezione. Non mancate!